/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Assalto al bancomat della Popolare di Bari a Brindisi, conflitto a fuoco con la Polizia: muore uno dei banditi

Assalto al bancomat della Popolare di Bari a Brindisi, conflitto a fuoco con la Polizia: muore uno dei banditi

Un uomo è morto la scorsa notte a Brindisi durante un conflitto a fuoco con la Polizia mentre con altre quattro persone stava tentando un assalto allo sportello bancomat della filiale della Banca Popolare di Bari del quartiere Commenda. I banditi avevano già inserito in una fessura del bancomat una striscia di esplosivo per scardinare la cassaforte, quando sono stati intercettati da una volante della Polizia: alla vista degli agenti i malviventi hanno sparto con fucili colpendo l'auto di servizio e i poliziotti hanno risposto al fuoco.

A rimanere ucciso è stato Giovanni Ciccarone, 50enne di Ostuni già coinvolto e arrestato in diverse inchieste per contrabbando, furti, rapine, estorsioni, spaccio di droga e di banconote false. Gli altri banditi sono fuggiti a bordo di un'Audi A6 di colore scuro inseguiti dai poliziotti. Alla periferia di Brindisi hanno lanciato sull'asfalto delle punte chiodate fermando le ruote della volante e bloccandola.

Ciccarone due anni fa era stato arrestato dalla Guardia di Finanza dopo un inseguimento lungo la statale 16 a bordo di un'Audi 6 condotta da un amico e sulla quale furono trovati due kalashnikov, oltre 90 cartucce da guerra e 3 caricatori. L'uomo era stato poi rimesso in libertà.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.