/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Mola, piantagione di marijuana allestita nello scantinato del laboratorio di restauro: arrestato 48enne di Triggiano

Mola, piantagione di marijuana allestita nello scantinato del laboratorio di restauro: arrestato 48enne di Triggiano

Ieri sera i Carabinieri di Monopoli, nel corso di un servizio antidroga effettuato a Mola di Bari, hanno tratto in arresto un 48enne censurato di Triggiano, di mestiere artigiano, con l’accusa di coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti.

I militari hanno fatto irruzione in un laboratorio di restauro dove in realtà, all’interno di uno scantinato chiuso con una botola metallica, il titolare aveva allestito una coltivazione di marijuana: una vera e propria serra dotata di impianto di areazione, illuminazione e irrigazione dove erano conservate ben 5 piante alte fino a un metro e mezzo. Il 48enne, inoltre, aveva predisposto un ambiente nel quale provvedeva all’essiccazione delle piante, dove i militari hanno recuperato più di 200 grammi di marijuana pronta per l’uso.

L’uomo, quindi, è finito agli arresti domiciliari presso la propria abitazione a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.