/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Rapinatore imbranato tenta assalto in pizzeria ma viene preso a bastonate: 26enne di Cerignola arrestato a Barletta

Rapinatore imbranato tenta assalto in pizzeria ma viene preso a bastonate: 26enne di Cerignola arrestato a Barletta

Assalto da dimenticare per un rapinatore imbranato che ha tentato di sparare colpi di pistola durante una rapina in pizzeria a Barletta: l'arma, infatti, si è inceppata e il giovane è stato quindi preso a bastonate dal titolare che lo ha poi inseguito e bloccato. L'arrestato è il pluripregiudicato cerignolano Domenico Dipaola, di 26 anni, accusato di rapina a mano armata, porto di arma clandestina, resistenza e minaccia a pubblici ufficiali e lesioni personali aggravate.

L'assalto è avvenuto all'una della notte scorsa. Con il volto coperto da una maglietta e una pistola in pugno il giovane ha fatto irruzione in una pizzeria dopo la chiusura e ha preteso il danaro in cassa. Vista la resistenza di un dipendente, il rapinatore ha scarrellato l'arma e ha premuto due volte il grilletto, non avvertendosi però che l'otturatore era già aperto. Approfittando di questo, il titolare del locale lo ha colpito alla testa con un bastone e lo ha messo in fuga.

Ne è nato un inseguimento da parte dei due titolari del locale, durante il quale il giovane si è nascosto in una viuzza vicina, dove aveva parcheggiato la sua Fiat 500 a cui aveva tolto le targhe. Mentre era intento a rimontare le targhe, è stato raggiunto dai due inseguitori che lo hanno bloccato assieme ad un poliziotto libero dal servizio.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.