/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Porto di Bari, dalla Grecia con oltre 12 tonnellate di rifiuti speciali: materiale sequestrato e due denunce

Porto di Bari, dalla Grecia con oltre 12 tonnellate di rifiuti speciali: materiale sequestrato e due denunce

È stato grazie all’utilizzo dello scanner a raggi X in dotazione all’ufficio doganale che funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Bari, in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza, hanno scoperto 12.500 chili di rifiuti.

L’attività di accertamento ha riguardato un autoarticolato proveniente dalla Grecia e diretto in Germania che trasportava 20 big bags al cui interno sono stati trovati catalizzatori e componenti elettronici.

Le verifiche documentali hanno consentito di accertare una serie di anomalie e difformità nella spedizione e nel trasporto di rifiuti di differenti tipologie. La merce è stato sequestrata, mentre il conducente ed il legale rappresentante della ditta esportatrice sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.