/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, l’occhio lungo dello ‘street-control’ becca scambio di merce contraffatta in via Lattanzio: 120 pezzi sequestrati

Bari, l’occhio lungo dello ‘street-control’ becca scambio di merce contraffatta in via Lattanzio: 120 pezzi sequestrati

L’occhio lungo dello ‘street-control’, il servizio della Polizia Locale dedicato al rilevamento delle violazioni al Codice della Strada, colpisce ancora. Questa volta però, oltre ai soliti automobilisti indisciplinati, a finire nel mirino della telecamera in via Lattanzio sono stati due uomini intenti a trasferire voluminosi bustoni da un’auto a all’altra. Un atteggiamento sospetto, tra l’altro messo in atto con i veicoli in sosta irregolare, che ha indotto gli agenti a effettuare un controllo.

Alla vista del personale della Polizia Locale, uno dei due uomini si allontanava frettolosamente mentre l’altro, un 38enne di nazionalità senegalese, veniva sorpreso con all’interno del bagagliao dei bustoni contenenti numerosi capi di abbigliamento, calzature e accessori riportanti firme e marchi contraffatti: da Gucci a Prada, passando per Puma, Nike, Adidas, Giorgio Armani, Moschino e altre famose case di moda. In tutto sono stati sequestrati circa 120 pezzi.

La merce è stata sottoposta a sequestro finalizzato alla confisca e distruzione, mentre il 38enne senegalese è stato denunciato all'Autorità Giudiziaria per il reato di contraffazione. Un reato penale che prevede la reclusione fino a due anni e una multa fino a 20mila euro.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.