/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Molfetta, tentano di rubare un’auto mentre il proprietario è in spiaggia: arrestati due pregiudicati di Corato

Molfetta, tentano di rubare un’auto mentre il proprietario è in spiaggia: arrestati due pregiudicati di Corato

Nel corso del weekend i Carabinieri di Molfetta hanno arrestato due pregiudicati di Corato per tentato furto aggravato di un’autovettura. L’intervento è scaturito dalla segnalazione di un cittadino al 112: “in contrada Torre Gavetone - raccontava l’uomo al telefono - nel parcheggio adiacente alla spiaggia, due individui si aggirano tra le auto dei bagnanti con fare sospetto”.

I militari, prontamente giunti sul posto, hanno quindi individuato i due soggetti intenti ad armeggiare all’interno di una delle autovetture parcheggiate. I due uomini, alla vista dei carabinieri, hanno cercato di allontanarsi repentinamente a bordo della loro autovettura ma pochi metri più avanti il veicolo dei fuggitivi è stato bloccato da quello dei militari.

All’interno dell’auto dei due coratini sono stati trovati diversi arnesi da scasso. L’autovettura che i due avevano provato a rubare, invece, ha riportato danni alla portiera e all’interno dell’abitacolo: con un flessibile elettrico, infatti, i ladri hanno danneggiato una catena in acciaio, posta dal proprietario come antifurto intorno al volante e ai pedali.

I due arrestati, entrambi con precedenti specifici per reati contro il patrimonio, sono stati condotti in carcere in attesa di giudizio.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.