Home Cronaca Molfetta, rubati strumenti ‘salva-tartarughe’ a volontario WWF. L’appello: “Aiutatemi a ritrovarli”

Molfetta, rubati strumenti ‘salva-tartarughe’ a volontario WWF. L’appello: “Aiutatemi a ritrovarli”

“Gli strumenti che mi sono stati rubati non hanno valore commerciale ma per me sono importantissimi”. A parlare è Pasquale Salvemini, responsabile del Centro Recupero Tartarughe Marine WWF Molfetta. Nella serata di sabato, mentre faceva rifornimento di carburante in una stazione di servizio sulla strada provinciale 112, qualcuno si è introdotto nel suo furgoncino ed ha portato via una borsa di cuoio e una busta di carta. Dentro, di fatto, gran parte del materiale che il volontario molfettese utilizza da anni nella sua attività lungo le coste pugliesi.

“Il ladro difficilmente riuscirà a rivendere ciò che ha rubato – spiega Salvemini riferendosi in particolar modo a una pinza, alcuni bisturi e dei metal-detector -. Per questo, chiedo a lui di restituirmi il maltolto in qualche modo: senza non posso più operare”.

Salvemini ha denunciato il furto ai Carabinieri di Molfetta. “Chiunque dovesse avere informazioni utili – conclude – può rivolgersi a loro, alla Polizia Locale o alle Guardie Campestri. Aiutatemi a ritrovare i miei strumenti”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo