Home Cronaca Rissa a martellate a Marina di Ravenna, arrestato operaio andriese 31enne: dovrà...

Rissa a martellate a Marina di Ravenna, arrestato operaio andriese 31enne: dovrà rispondere di tentato omicidio

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Si è scagliato contro un 33enne bolognese con un martello da muratore che custodiva in auto forse per uno sguardo o un apprezzamento ritenuto di troppo nei confronti di una sua amica. Protagonista della vicenda, riportata dall’edizione nazionale locale de ‘Il Resto del Carlino’ e avvenuta nella notte tra mercoledì e giovedì a Marina di Ravenna, un operaio 31enne di Andria ma domiciliato a Borgo Panigale, sempre nel Bolognese. L’uomo, arrestato con l’accusa di tentato omicidio, dovrà rispondere inoltre di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, detenzione di droga ai fini di spaccio (i militari gli hanno trovato alcune dosi di cocaina e danaro contante) e di porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Il 33enne colpito è stato ricoverato in ospedale a Ravenna con varie fratture soprattutto nella parte sinistra del volto a causa della veemenza dei colpi del 31enne. A evitare il peggio, riporta il quotidiano, la presenza nella zona e l’intervento dei Carabinieri impegnati in quel momento nei servizi di controllo predisposti per il Ferragosto.