Home Cronaca Bari, dalla Cina all’Italia con bagagli pieni di merce contraffatta: fermato dalla...

Bari, dalla Cina all’Italia con bagagli pieni di merce contraffatta: fermato dalla GdF passeggero cinese

I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Bari hanno sequestrato all’aeropoto Bari-Palese oltre 1.800 accessori per telefonia contraffatti tra cui cover con marchi Chanel, Louis Vuitton, Dior cavi USB, vetri protettivi, auricolari bluetooth, cuffie con filo per cellulari, carica batterie per auto. La merce è stata rinvenuta all’interno di bagagli di un passeggero cinese residente in Italia e proveniente dalla Cina. I funzionari dell’Agenzia e i militari della GdF hanno proceduto al sequestro cautelare della merce. Al passeggero è stata comminata una sanzione amministrativa per violazione in materia di tutela del diritto di proprietà intellettuale e delle norme in materia di origine e provenienza dei prodotti.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo