Home Cronaca Canosa, in fuga con auto rubata cerca di investire agenti e poi...

Canosa, in fuga con auto rubata cerca di investire agenti e poi li aggredisce: arrestato 48enne sorvegliato speciale

Ieri a Canosa di Puglia le forze dell’ordine hanno arrestato Gianni Sansonna, canosino 48enne, pluripregiudicato e sottoposto alla sorveglianza speciale, responsabile di furto aggravato di un veicolo, nonché resistenza, minaccia e lesioni a pubblico ufficiale. L’uomo a bordo di un veicolo appena rubato avrebbe ignorato l’alt degli agenti dandosi a una pericolosa fuga per le vie della città e tentando più volte di speronare l’auto della polizia. Intercettato sulla statale 231, ha cercato prima di investire i poliziotti scesi dall’auto poi una volta bloccato si è scagliato contro di loro con pugni e calci. L’uomo è stato arrestato e condotto presso il carcere di Trani.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo