Home Cronaca Molfetta, beccato a rubare in casa prova a fuggire dal balcone: preso...

Molfetta, beccato a rubare in casa prova a fuggire dal balcone: preso 50enne del San Paolo

Un pregiudicato 50enne residente al quartiere San Paolo è stato arrestato dai Carabinieri di Molfetta con l’accusa di furto in abitazione. L’uomo è stato sorpreso ieri sera, intorno alle 23.00, mentre provava a fuggire dal balcone di un’appartamento di via Molfettesi d’America, dopo essersi introdotto nello stesso.

 

Ad allertare i militari sono stati i vicini di casa, dopo aver sentito rumori sospetti. Una pattuglia dei Carabinieri, giunta sul posto, ha intercettato il presunto ladro mentre cercava di scappare. Immediatamente fermato, è stato sottoposto a perquisizione e trovato in possesso di un cacciavite della lunghezza di otto centimetri, mentre all’interno di una delle camere, passate al setaccio dai ladri, è stato ritrovato un martello e una radio ricetrasmittente, utilizzata per comunicare l’eventuale arrivo delle Forze dell’Ordine. Il tutto è stato sottoposto a sequestro.

 

Il 50enne, infatti, non era da solo. Secondo quanto appreso un complice sarebbe riuscito a darsi alla fuga, e sono in corso indagini finalizzate alla sua identificazione. L’arrestato, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato condotto in carcere per essere poi sottoposto a processo con rito direttissimo.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo