Home Cronaca Bari, attività abusiva di gestione rifiuti pericolosi: sequestrata autocarrozzeria a Japigia

Bari, attività abusiva di gestione rifiuti pericolosi: sequestrata autocarrozzeria a Japigia

Al suo interno venivano ‘gestiti’ e ‘stoccati’ abusivamente materiali di risulta senza alcuna autorizzazione: per questo una autocarrozzeria del quartiere Japigia è stata sequestrata nelle scorse ore dagli agenti della Polizia Locale. Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati anche rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi, tra cui contenitori con residui di vernice e diluenti, metalli, parti di motore e di carrozzeria di autovetture, parti meccaniche di veicoli ed oli esausti.

Nell’operazione è stato ance denunciata una persona, ritenuta evidentemente responsabile dell’illecito. L’uomo è stato anche denunicato per la mancanza di autorizzazione all’emissione in atmosfera dei fumi prodotti dall’attività e a suo carico sono state altresì comminate le sanzioni amministrative pecuniarie previste dallo stesso Testo Unico Ambientale perché ometteva di tenere in modo completo il registro di carico e scarico dei rifiuti pericolosi e non prodotti nell’attività artigianale.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo