Home Cronaca Prima gli dà della droga e poi lo stupra: 53enne venezuelano arrestato...

Prima gli dà della droga e poi lo stupra: 53enne venezuelano arrestato a Barletta per violenza sessuale su minore

Avrebbe indotto un minorenne di origine rumena residente in città ad assumere sostanze stupefacenti per inibirne le proprie capacità di reazione, dopodiché lo avrebbe violentato. Per questo i Carabinieri di Barletta, nella mattinata di oggi, hanno arrestato un 53enne senza fissa dimora, originario del Venezuela, ritenuto responsabile di violenza sessuale e spaccio di sostanze stupefacenti in danno di un minorenne.

Le dichiarazioni del minorenne su quanto accaduto, riferite ai propri genitori, hanno fatto scattare l’attività investigativa dei militari che, nel corso di una perquisizione, hanno rinvenuto presso l’abitazione dell’arrestato modeste quantità di cocaina e hashish, giochi erotici e due telefoni cellulari contenenti filmati e foto pedopornografici. Il 53enne, inizialmente portato in carcere dopo l’emissione di un fermo di indiziato di delitto immediatamente eseguito dai Carabinieri, dopo l’acquisizione degli elementi probatori recuperati presso la sua abitazione, è stato quindi arrestato.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo