Home Cronaca Castellana Grotte, amianto abbandonato in campagna: al via le operazioni di rimozione....

Castellana Grotte, amianto abbandonato in campagna: al via le operazioni di rimozione. Otto i siti bonificati

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Sono stati avviati gli interventi di rimozione e smaltimento di manufatti contenenti amianto abbandonati abusivamente nelle campagne di Castellana Grotte. In particolare sono otto i siti dove si è svolta la bonifica: le contrade di Borgo Scorzone e Foggia Scoperta, in via Polignano, sulla strada di collegamento tra Castellana e Putignano e nelle strade comunali Calcare dei Gatti, Regio e Genna. L’intervento, fanno sapere dal Comune, è costato 4.500 euro oltre IVA.

“Continua l’impegno di questa Amministrazione nella tutela dell’ambiente e per migliorare la qualità della vita di tutti i cittadini – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente, Gianni Filomeno – Purtroppo, dobbiamo constatare che il triste fenomeno delle discariche abusive non è scomparso del tutto anche se è diminuito il loro numero. Abbiamo pertanto ritenuto necessario procedere con urgenza alla bonifica da eternit di queste piccole discariche che rappresentano un pericolo per la salute pubblica e comportano inquinamento ambientale. Purtroppo, questo tipo di comportamento illecito da parte di qualcuno comporta un aggravio di spesa per le casse del Comune. Continueremo a lavorare, con tutti gli strumenti in nostro possesso comprese attività di monitoraggio, denuncia e repressione, affinché questa piaga per le nostre campagne finisca”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui