/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Castellana Grotte, amianto abbandonato in campagna: al via le operazioni di rimozione. Otto i siti bonificati

Castellana Grotte, amianto abbandonato in campagna: al via le operazioni di rimozione. Otto i siti bonificati

Sono stati avviati gli interventi di rimozione e smaltimento di manufatti contenenti amianto abbandonati abusivamente nelle campagne di Castellana Grotte. In particolare sono otto i siti dove si è svolta la bonifica: le contrade di Borgo Scorzone e Foggia Scoperta, in via Polignano, sulla strada di collegamento tra Castellana e Putignano e nelle strade comunali Calcare dei Gatti, Regio e Genna. L’intervento, fanno sapere dal Comune, è costato 4.500 euro oltre IVA.

“Continua l’impegno di questa Amministrazione nella tutela dell’ambiente e per migliorare la qualità della vita di tutti i cittadini – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente, Gianni Filomeno - Purtroppo, dobbiamo constatare che il triste fenomeno delle discariche abusive non è scomparso del tutto anche se è diminuito il loro numero. Abbiamo pertanto ritenuto necessario procedere con urgenza alla bonifica da eternit di queste piccole discariche che rappresentano un pericolo per la salute pubblica e comportano inquinamento ambientale. Purtroppo, questo tipo di comportamento illecito da parte di qualcuno comporta un aggravio di spesa per le casse del Comune. Continueremo a lavorare, con tutti gli strumenti in nostro possesso comprese attività di monitoraggio, denuncia e repressione, affinché questa piaga per le nostre campagne finisca”.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.