/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, rifiuti pericolosi stoccati abusivamente in carrozzeria di via Capaldi: scatta il sequestro

Bari, rifiuti pericolosi stoccati abusivamente in carrozzeria di via Capaldi: scatta il sequestro

La Polizia Locale di Bari ha sequestrato un locale adiacente a un'autocarrozzeria di via Capaldi, al quartiere San Pasquale, all'interno del quale sono stati trovati rifiuti speciali pericolosi e non, stoccati senza alcuna autorizzazione. Il locale era pieno di lamiere, materiale assorbente pericoloso, filtri dell'estrattore di una cabina forno, pneumatici fuori uso e un bustone pieno di barattoli inquinanti con solventi e vernici. Tutta l'area, a quanto pare di proprietà del titolare dell'autocarrozzeria, era diventata un vero deposito di sostanze pericolose; c'erano infatti anche polveri di scarto, miscele, imballaggi contenenti residui di sostanze pericolose, assorbenti e materiali filtranti. Il controllo si è concluso con il sequestro preventivo dell’intero locale e il deferimento all’ Autorità Giudiziaria dell’autore dell’illecito. Lo stesso é stato anche denunciato per la mancanza di autorizzazione alla emissione in atmosfera dei fumi prodotti dall'attività. Infine sono state elevate sanzioni amministrative perché il registro di carico e scarico dei rifiuti pericolosi e non prodotti nell'attività artigianale non era tenuto in modo completo.

 

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.