Home Cronaca Bari, sparatoria al San Paolo: arrestato per tentato omicidio il cognato del...

Bari, sparatoria al San Paolo: arrestato per tentato omicidio il cognato del 36enne ferito

A sparare sarebbe stato il cognato, a poche ore da una lite sedata solo dall’intervento delle forze dell’ordine. La Polizia fa luce sui colpi di pistola che ieri mattina, nel quartiere San Paolo, hanno ferito il 36enne Antonio Marzocca e arresta Biagio Piscotti, 37enne con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e per spaccio di sostanze stupefacenti, oggi accusato di tentato omicidio aggravato, detenzione illegale e ricettazione di arma clandestina da fuoco.

Dalle indagini, quindi, è emerso che il movente dell’agguato sarebbe da ricondurre a forti dissidi familiari: in particolare, a un’accesa lite avvenuta la sera precedente all’aggressione al civico 4 di via Puglia. Nella mattinata di ieri poi, Piscotti sarebbe intervenuto in soccorso della propria sorella, moglie di Marzocca, ripetutamente aggredita verbalmente e fisicamente dal marito la sera prima. Dopo un lungo ed estenuante interrogatorio durato tutta la notte, Piscotti ha ammesso davanti agli inquirenti le proprie responsabilità.

Marzocca, anche lui come il cognato pregiudicato per reati contro il patrimonio, è riuscito ad evitare la morte solo a seguito di un lungo e complesso intervento chirurgico eseguito presso l’ospedale San Paolo, dove era stato trasportato in codice rosso da un’ambulanza del 118.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo