Home Cronaca Altamura, tre rapine in due giorni: dopo un anno di indagini arrestati...

Altamura, tre rapine in due giorni: dopo un anno di indagini arrestati due giovani albanesi

Avevano seminato il panico ad Altamura mettendo a segno tre distinte rapine, di cui due nello stesso giorno, ai danni di un panificio, un negozio di articoli casalinghi e una tabaccheria. I fatti sono accaduti il 4 e il 6 settembre del 2017 e oggi, dopo un anno di indagini, i responsabili sono stati arrestati. Si tratta di due giovani albanesi, entrambi 23enni, che dovranno rispondere di rapina continuata in concorso.

Il copione, ormai collaudato, era sempre lo stesso. Poco prima della chiusura serale, un uomo travisato da passamontagna e armato di pistola entrava nel negozio, si faceva consegnare il denaro dalla cassa e, terminato il colpo, si allontanava a bordo di un’utilitaria guidata da un complice.

A pochi giorni dalle rapine oggetto di indagine, il 16 settembre 2017, un altro colpo messo a segno ai danni di un supermercato di Andria, portava all’arresto di due ragazzi albanesi, entrambi residenti ad Altamura, e consentiva di recuperare, dopo un inseguimento, il passamontagna e la pistola utilizzata, nonché la somma trafugata. Le risultanze investigative svolte dai militari nel corso dei mesi, hanno consentito di ricostruire che i due arrestati per la rapina andata in scena ad Andria erano gli stessi che avevano messo a segno i tre colpi ad Altamura.

Al fine della ricostruzione dei fatti, preziose sono state le testimonianze delle vittime che riconoscevano gli stessi indumenti utilizzati in occasione delle rapine subite e le telecamere di sorveglianza installate presso i gli esercizi pubblici che hanno immortalato le varie fasi e consentito di effettuare i dovuti riscontri.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo