Home Cronaca Aumento del consumo di droga a Mola, pusher preso con 110 grammi...

Aumento del consumo di droga a Mola, pusher preso con 110 grammi di cocaina

Un 47enne di Mola di Bari è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari erano sulle sue tracce già da diversi giorni, da quando era stato segnalato un incremento dell’attività di spaccio nelle piazze e nelle vie del centro storico della cittadina barese, proprio nelle zone in cui abita l’arrestato. Quest’ultimo, alla vista dei Carabinieri che si sono presentati nella sua abitazione, inizialmente non ha opposto alcuna resistenza, ritenendo che si trattasse di uno dei tanti controlli di routine, ma quando gli è stato comunicato che avrebbero perquisito l’appartamento avrebbe cominciato ad agitarsi.

 

Grazie all’aiuto dell’unità cinofila antidroga è stata scoperta, nascosta tra i tubi dell’impianto idrico che collega il salotto alla cucina, un involucro in cellophane contenente 110 grammi di cocaina purissima. Infine ono stati trovati anche un bilancino di precisione e tutto il materiale per il confezionamento delle dosi, nonché numerosi telefoni cellulari utilizzati per i contatti con gli acquirenti. L’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato poi condotto nel carcere di Bari, mentre tutta la droga è stata sequestrata e verrà analizzata dalla Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Bari.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo