Home Cronaca Giancaspro, ricorso dichiarato INAMMISSIBILE: ecco il testo della sentenza

Giancaspro, ricorso dichiarato INAMMISSIBILE: ecco il testo della sentenza

Il TAR Puglia boccia il ricorso di Giancaspro e della Fc Bari 1908 contro il Comune di Bari e nei confronti della SSC Bari. il Tribunale Amministrativo Regionale ha dichiarato il ricorso “inammissibile per difetto di legittimazione e difetto d’interesse a ricorrere”. Ma andiamo con ordine. L’ex presidente aveva impugnato dinanzi al Tar la procedura esplorativa indetta dal Comune di Bari per la nascita della SSC Bari e gli atti di affidamento dello Stadio San Nicola alla neonata società biancorossa.

Giancaspro in conferenza stampa
Cosmo Giancaspro, Presidente della FC Bari 1908, durante una delle sue conferenze stampa

Il rapporto di rappresentatività con la città è venuto meno con l’iscrizione alla B

Nella sentenza i giudici specificano però che “il rapporto di rappresentatività con la città è venuto meno con la mancata ricapitalizzazione e iscrizione al campionato di serie B”. Un aspetto questo determinante nella scelta del Comune di provvedere alla “concessione in uso temporanea e provvisoria dello stadio San Nicola”, sino a dicembre 2018, in favore della nuova Ssc bari, iscritta al campionato di serie D e considerata a tutti gli effetti la nuova squadra della città di Bari. Destituita di fondamento quindi l’accusa secondo cui l’affidamento del San Nicola alla SSC Bari sia il risultato di un preventivo disegno amministrativo volto ad eludere l’evidenza pubblica. L’ennesima sconfitta per Giancaspro, attualmente agli arresti domiciliari con l’accusa di bancarotta fraudolenta della società Finpower.

La sentenza

sentenza-giancaspro-ottobre-2018-ricorso-inammissibile
Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo