Home Cronaca Bottega da falegname come copertura per trasformare armi giocattolo in pistole vere:...

Bottega da falegname come copertura per trasformare armi giocattolo in pistole vere: arrestato 40enne di Canosa

È un 40enne incensurato l’uomo arrestato nei giorni scorsi dai poliziotti di Canosa di Puglia alla luce di quanto emerso durante la perquisizione effettuata in un sottano di via Varrone: il locale, allestito apparentemente come bottega da falegname, era in realtà la copertura di un’officina completa di strumentazione per alterare armi giocattolo in modo tale da renderle in grado di sparare.

Nelle stanze della finta bottega, infatti, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato 3 armi corte già modificate, numerosi pezzi utilizzabili per modificare altre armi, 50 cartucce, pistole ad aria compressa maggiorate oltre la potenza consentita, un tornio artigianale per bucare il metallo, un tubo balistico e un angolo con bersaglio per provare l’arma. Sono in corso accertamenti per verificare se le armi siano state utilizzate in eventuali conflitti a fuoco.

L’uomo, adesso ristretto nel carcere di Trani, custodiva anche numerose armi da taglio e, in una cassaforte, 50 grammi di cocaina pura.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo