Home Cronaca Giovinazzo, tentata rapina a mano armata e lesioni personali: dopo un anno...

Giovinazzo, tentata rapina a mano armata e lesioni personali: dopo un anno di indagini arrestato 21enne di Bari

I carabinieri di Giovinazzo, dopo un anno di indagini, hanno identificato e arrestato un 21enne barese ritenuto responsabile di tentata rapina a mano armata e lesioni personali aggravate in concorso.

I fatti contestati al ragazzo risalgono al 17 ottobre del 2017, quando un impiegato sanitario 55enne residente nella periferia di Giovinazzo, appena entrato nell’androne del suo condominio, veniva affrontato da uno sconosciuto travisato e armato di pistola che, minacciandolo di morte, tentava di strappargli la collana d’oro che aveva al collo. La pronta risposta della vittima mandava a vuoto il tentativo ma causava la reazione del malfattore che, prima di darsi alla fuga, colpiva con l’arma il 55enne provocandogli ferite e uno stato confusionale.

Le indagini, portate avanti con l’analisi delle immagini di videosorveglianza presenti in zona, hanno consentito di risalire all’identificazione del giovane, alla vettura da lui utilizzata quella sera e quindi al concorso nella tentata rapina di almeno un complice. Per il giovane rapinatore si sono così spalancate le porte del carcere di Bari mentre le indagini continuano per l’identificazione dei complici.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo