Home Cronaca Bari, perquisizioni al Libertà: appartamento disabitato in zona Redentore trasformato in covo...

Bari, perquisizioni al Libertà: appartamento disabitato in zona Redentore trasformato in covo di pusher

Un appartamento apparentemente disabitato, in zona Redentore, trasformato in un covo di pusher. Lo hanno scoperto gli agenti della Polizia di Stato impegnati nella mattinata di ieri in una serie di perquisizioni finalizzate al contrasto e alla repressione dello spaccio di sostanza stupefacenti effettuate al quartiere Libertà.

Dopo aver forzato la porta d’ingresso dell’appartamento, i poliziotti si sono trovati di fronte a un vero e proprio banco di lavoro utilizzato dagli spacciatori per confezionare la droga e contabilizzare gli incassi dello spaccio. In particolare, sono state rinvenute 20 dosi di cocaina pronte per essere vendute, materiale per il confezionamento della droga e circa 1000 euro in contanti.

Finite le operazioni di sequestro, l’appartamento è tornato nella disponibilità del legittimo proprietario, ignaro dell’uso illecito al quale era stato adibito l’immobile. Indagini volte a individuare i pusher che lo avevano occupato, invece, sono ancora in corso da parte della Polizia.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo