Home Cronaca “Michele sta, Nicola viene domani”. Nomi per indicare eroina e cocaina: azzerata...

“Michele sta, Nicola viene domani”. Nomi per indicare eroina e cocaina: azzerata organizzazione malavitosa pugliese

“Con me sta Michele (cocaina), Nicola (eroina) viene domani”. È una delle frasi registrate nelle intercettazioni telefoniche con cui, attraverso un linguaggio cifrato, un’organizzazione malavitosa pugliese operante in Molise faceva preciso riferimento al tipo di stupefacente che occorreva o si aveva a disposizione. L’operazione antidroga condotta dai carabinieri di Campobasso si è conclusa questa mattina e nella notte ha portato a 22 misure cautelari: 13 in carcere, 3 ai domiciliari, 4 divieti di dimora e 2 obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria. Le indagini del nucleo investigativo e del reparto operativo hanno accertato come dietro l’escalation del consumo di eroina e cocaina nella provincia di Campobasso vi fosse anche questo pericoloso sodalizio criminale composto da pregiudicati di San Severo, in provincia di Foggia, e di malavitosi molisani.

L’organizzazione criminale aveva gettato le sue basi in Molise spacciando droga tutti i gironi in appartamenti presi in fitto in alcune località. Un salto di qualità che avrebbe permesso ingenti guadagni. Grazie all’attività di indagine della DDA e dei militari dell’Arma, supportata anche da fonti testimoniali, è stato possibile ricostruire e documentare circa 1.400 cessioni di droga.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo