Home Apertura Bari, 36enne di Enziteto sorpreso a vendere droga in viale Japigia: arrestato....

Bari, 36enne di Enziteto sorpreso a vendere droga in viale Japigia: arrestato. In manette anche altri 3 pusher

È stato sorpreso dai carabinieri mentre, a bordo di un’autovettura, cedeva una dose di cocaina in viale Japigia, nei pressi delle case popolari del gruppo 5, e per questo è stato arrestato. Si tratta di un 36enne di Enziteto, finito ai domiciliari con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, all’interno della vettura, aveva costruito un deposito dello spaccio in miniatura che evidentemente gli consentiva di effettuare le operazioni illecite con maggiore facilità. All’interno del fascione sinistro lato conducente, infatti, occultate in una scatola in plastica avvolta da nastro isolante e attaccata alla scocca in ferro con 3 pezzi di calamita, i carabinieri hanno trovato ben 7 dosi preconfezionate di marijuana e 3  stecche di hashish. Il tutto è stato posto sotto sequestro unitamente alla somma in contanti di 180 euro ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Nelle ultime ore, poi, i carabinieri hanno arrestato anche altri 3 pusher. In Corso Italia a finire in manette è stato un uomo di 40 anni sorpreso mentre cedeva una dose di cocaina a un barese 35enne. Nel corso di una perquisizione personale, l’uomo è stato trovato in possesso di altre 8 dosi dello stesso tipo di droga. In piazza Aldo Moro, infine, sempre i carabinieri hanno arrestato due giovani ragazzi albanesi di 20 e 21 anni,  sorpresi in possesso di 2 grammi di cocaina confezionata in 4 dosi pronte per essere cedute.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo