Home Cronaca Traffico di droga nel Barese, 9 condanne e 9 assoluzioni: cade accusa...

Traffico di droga nel Barese, 9 condanne e 9 assoluzioni: cade accusa di mafia

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Il Tribunale di Bari ha condannato a pene comprese tra i 12 anni e i 4 anni di reclusione nove pregiudicati accusati di traffico e spaccio di droga in alcuni comuni della provincia di Bari. Per tutti gli imputati è stata giudicata insussistente l’accusa di associazione mafiosa.

I giudici hanno assolto altri nove imputati, presunti spacciatori, “per non aver commesso il fatto” e dichiarato il non luogo a procedere per prescrizione dei reati nei confronti di altri tre. La sentenza di primo grado arriva a più di 12 anni dai fatti contestati dalla Dda di Bari, che risalgono agli anni 2005-2006.

Secondo le indagini dei Carabinieri che nell’ottobre 2013 portarono a 14 arresti, il sodalizio, ritenuto un satellite del clan Palermiti di Bari, aveva ramificazione nei comuni di Casamassima, Cellamare, Noci, Gioia del Colle, Acquaviva, Altamura e Triggiano. Ai vertici del gruppo criminale c’erano i pregiudicati Antonio Amodeo e Domenico De Iure, condannati entrambi alla pena di 12 anni di reclusione.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui