Home Cronaca Contrasto al lavoro nero, 170 controlli nel Barese: 150 impiegati irregolari e...

Contrasto al lavoro nero, 170 controlli nel Barese: 150 impiegati irregolari e 286 posizioni da ‘lente d’ingrandimento’

Un piano straordinario di interventi finalizzato a prevenire e reprimere il fenomeno del lavoro nero e del lavoro irregolare è stato messo in atto nei giorni scorsi dai militari della Guardia di Finanza sul territorio di Bari. I controlli eseguiti sono stati in tutto 170 e nel corso delle operazioni sono stati scoperti ben 104 lavoratori impiegati totalmente ‘in nero’ e 46 lavoratori la cui posizione è risultata essere irregolare. Inoltre, sono emerse altre 286 posizioni lavorative ancora in fase di definizione: situazioni per le quali sono necessari ulteriori accertamenti. I datori di lavoro verbalizzati sono stati in tutto 72.

Di particolare rilevanza il caso di un’attività di produzione del settore alimentare che, oltre ad impiegare la quasi totalità dei lavoratori ‘in nero’ o in modo irregolare, è risultata anche essere sprovvista delle prescritte autorizzazioni sanitarie rilasciate dagli enti preposti.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo