Home Cronaca Monopoli, aggressione con pugni in faccia per rubare il furgoncino pieno di...

Monopoli, aggressione con pugni in faccia per rubare il furgoncino pieno di ortaggi: preso pregiudicato di Mola di Bari

L’uomo di 36 anni è stato arrestato mentre è caccia al suo complice. 

{loadposition debug}

Sabato mattina la Polizia di Stato ha arrestato un sorvegliato speciale di 36 anni, residnete a Mola di Bari, ritenuto responsabile del reato di rapina aggravata in concorso. gli agenti hanno intercettato due persone sospette a bordo di un’nauto in contrada San Giuseppe.

Alla vista dei poliziotti i malviventi hanno tentato la fuga per le strade di campagna. Ormai braccato, l’autista ha abbandonato il mezzo per provare a scappare a piedi. Immediatamente raggiunto, è nata una collutazione con la Polizia che alla fine è riuscita ad ammanettarlo. Secondo quanto testimoniato, poco prima i due hanno avvicinato e aggredito brutalemente due dipendenti di un’azienda agricola con sede a Monopoli che stavano sistemando il raccolto di ortaggi nel furgoncino aggredendoli brutalmente.

Dopo averli colpiti più volte con pugni in faccia, i rapinatori si sono impossessati del veicolo, delle chiavi di un secondo automezzo e di un portafogli contenente effetti personali e 200 euro in contanti. Le vittime sono state soccorse e trasportate all’Ospedale San Giacomo di Monopoli. Il mezzo rapinato è stato restituito al titolare dell’azienda mentre l’arrestato, al termine degli accertamenti di rito, è stato condotto nel carcere di Bari. Sono attualmente in corso accertamenti per risalire all’identità del complice.

 

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo