Home Cronaca Turi, ruba Ape Piaggio: arrestato 15enne di Casamassima. Indagini in corso per...

Turi, ruba Ape Piaggio: arrestato 15enne di Casamassima. Indagini in corso per identificare i tre complici

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Ieri mattina, a Turi, i carabinieri hanno arrestato un 15enne incensurato di Casamassima che poco prima aveva rubato un Ape Piaggio parcheggiato sulla pubblica via di proprietà di un bracciante agricolo del posto. Il ragazzino è stato braccato dopo un breve inseguimento a piedi nei campi che costeggiano la strada provinciale 65 ‘Conversano-Casamassima’ mentre sono ancora in corso le indagini volte a identificare i suoi tre complici.

I carabinieri erano stati allertati da una chiamata al 112 fatta da un operatore della vigilanza di Turi, a sua volta chiamato in causa dai vicini di casa del bracciante agricolo, insospettiti dai rumori provocati da quattro malviventi intenti a forzare la portiera del veicolo.

Sul posto, quindi, è intervenuta subito una Gazzella dei carabinieri che, percorrendo in senso contrario la SP 65, ha incrociato il tentativo di fuga dei malfattori. Questi, vistisi scoperti, hanno abbandonato il mezzo lungo una strada sterrata dileguandosi a piedi per i campi. Il ragazzino di Casamassima, però, è stato raggiunto e bloccato: nel giubbotto custodiva ancora lo scalpello in acciaio utilizzato per forzare la portiera del mezzo rubato. I suoi tre complici, approfittando anche dell’oscurità, sono riusciti invece a far perdere le loro tracce.

Il mezzo recuperato è stato restituito al legittimo proprietario prima che quest’ultimo si potesse accorgere del furto, mentre il minore, è stato associato presso l’Istituto Fornelli di Bari.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui