Home Cronaca Alla guida con la patente della madre morta due anni fa: 45enne...

Alla guida con la patente della madre morta due anni fa: 45enne barese prima inganna gli agenti, poi finisce nei guai

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

È stata fermata per un controllo di routine dalla Polizia Stradale e alla richiesta dell’esibizione della sua patente di guida ha consegnato agli agenti il titolo abilitativo della madre deceduta due anni fa. La perfetta somiglianza tra madre e figlia ha tratto in inganno gli operatori per qualche minuto ma gli accertamenti di rito mossi sul documento esibito dalla conducente hanno subito smascherato l’imbroglio e così, per la donna, è scattata l’inevitabile segnalazione all’Autorità Giudiziaria. Protagonista della vicenda è una 45enne barese, che adesso dovrà rispondere dei reati di sostituzione di persona e false dichiarazioni al pubblico ufficiale circa la propria identità.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui