Home Cronaca Minacce e razzismo, Fernando Forestieri è nei guai: mandato d’arresto per l’ex...

Minacce e razzismo, Fernando Forestieri è nei guai: mandato d’arresto per l’ex attaccante del Bari

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Con la maglia del Bari ha giocato nella stagione 2011-2012 collezionando 28 presenze e segnando 2 gol: prestito con diritto di riscatto dal Genoa, molte aspettative e poche soddisfazioni. Dal 2015 gioca in Inghilterra con la casacca dello Sheffield Wednesday ma nelle ultime ore ha guadagnato i riflettori dell’informazione con una notizia di cronaca: su Fernando Forestieri, attaccante italo-argentino classe 1990, pende un mandato d’arresto senza possibilità di cauzione.

Stando a quanto racconta la BBC, in una notizia riportata anche da La Gazzetta dello Sport, il calciatore sarebbe dovuto comparire di fronte alla Corte di Mansfield per rispondere a un’accusa di comportamenti minacciosi e molesti con l’aggravante razziale. Forestieri però non si è presentato all’appuntamento e adesso per lui i guai sono diventati inevitabilmente più seri.

Il reato di cui è accusato sarebbe accaduto alla fine del match tra lo Sheffield Wednesday e il Mansfield Town del 24 luglio scorso e gli insulti sarebbero stati rivolti ad alcuni tifosi avversari.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui