Home Cronaca Modugno, arrestato latitante georgiano: aveva cambiato nome per sfuggire ai controlli

Modugno, arrestato latitante georgiano: aveva cambiato nome per sfuggire ai controlli

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Un pregiudicato 25enne di origini georgiane è stato arrestato dalla Polizia con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di reati contro il patrimonio. L’uomo, ricercato in ambito internazionale dal 2014, è destinatario di una misura cautelare in carcere per il reato di associazione a delinquere finalizzata al furto in abitazioni. Inoltre, su di lui pendeva un ordine di carcerazione per l’espiazione della pena definitiva di 9 mesi e 21 giorni per furto aggravato, commesso in provincia di Caserta. Nel corso delle indagini è emerso che il 25enne, per eludere l’arresto, aveva cambiato il cognome, assumendo quello della madre. Il riscontro dattiloscopico, però, ha consentito ai poliziotti di risalire alla sua reale identità.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui