Home Cronaca Bari, notte di follia in centro: 20 cassonetti dati alle fiamme. Otto...

Bari, notte di follia in centro: 20 cassonetti dati alle fiamme. Otto interventi dei Vigili del Fuoco dalle 00.09 alle 5.33 – FOTO

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Notte di follia per le vie del centro di Bari dove un raid vandalico messo in atto da ignoti ha fatto strage di cassonetti dell’immondizia tra il quartiere Murattiano e Madonnella. Sono stati otto gli interventi dei Vigili del Fuoco ma i cassonetti dati alle fiamme sarebbero circa 20. O almeno questo è il conto fatto dall’assessore all’Ambiente, Pietro Petruzzelli: la stima dei bidoni incendiati, infatti, è ancora in corso.

Il primo intervento dei pompieri è stato registrato alle 00.09 in via Dante. Poi in piazza Moro all’1.45, alle 3.42 in piazza Umberto I, alle 4.10 in via Vito Nicola De Nicolò angolo via Imbriani, alle 4.27 in via Cardassi angolo via Bozzi, alle 4.56 in corso Cavour, alle 5.22 ancora in piazza Umberto I e alle 5.33 in via Melo. Una sequenza da brividi che mette in luce i contorni marcati del disegno criminale messo in atto nella notte.

Il sindaco Antonio Decaro, in mattinata, si è recato in Questura per sporgere denuncia contro ignoti. Con lui anche il presidente dell’Amiu, Sabino Persichella.
Indagini sono in corso per risalire all’identità dei responsabili del raid.

“Se vuole essere un modo per fare pressioni nei confronti dell’azienda e nei confronti dell’amministrazione comunale, sappiano che non ci facciamo intimidire da nessuno – ha detto Decaro dopo la denuncia in Questura -. Se invece è un atto vandalico sono degli imbecilli che hanno fatto spendere un sacco di soldi all’azienda e quindi alla comunità barese. Spero che vengano presi, così il danno lo pagano loro e non lo facciamo pagare ai cittadini baresi”. Il danno, stando a quanto riferito da Amiu, sarebbe quantificabile in almeno 10mila euro.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui