Home Cronaca Bari, blitz del Nas in due depositi: sequestrati integratori e dispositivi medici...

Bari, blitz del Nas in due depositi: sequestrati integratori e dispositivi medici con data di scadenza falsificata

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Scaduti, non regolarmente etichettati o mal conservati: migliaia di dosi di integratori alimentari e di dispositivi medici sono state sequestrate dai Carabinieri del Nas in tutta Italia.

A Bari, presso due depositi, sono state sequestrate 300 confezioni di integratori e dispositivi medici con data di scadenza falsificata. All’interno di un terzo deposito contenente dispositivi medici e diagnostici pronti per esser messi in vendita, invece, sono state accertate gravi carenze igieniche e l’assenza dei requisiti minimi strutturali e di sicurezza.

I Nas ricordano che “l’immissione in commercio degli integratori alimentari è subordinata alla procedura di notifica dell’etichetta al Ministero della Salute. Una volta superata tale procedura, i prodotti sono inclusi in un apposito elenco con uno specifico codice, i cui estremi possono essere riportati nella stessa etichetta”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui