Home Cronaca Sedili, radiatori e centinaia di componenti d’auto: centrale di riciclaggio scoperta a...

Sedili, radiatori e centinaia di componenti d’auto: centrale di riciclaggio scoperta a Monopoli. Denunciati due fasanesi

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Una vera e propria centrale di riciclaggio è stata scoperta dalla Polizia in un grande terreno, nei pressi di un immobile con alcuni box, ubicato al confine tra i territori di Fasano e Monopoli. I poliziotti, nell’ambito di un normale controllo delle aree rurali, si sono stati trovati di fronte a centinaia di componenti d’auto “cannibalizzate” ed attrezzi utilizzati per smontare i veicoli.

Nello specifico, è stato rinvenuto un furgone Iveco, privo di copertura assicurativa, carico di cerchi in lega, apparati radio e cambi con matricole abrase e differenziali. Nel piazzale, inoltre, sono stati rinvenuti decine di sedili per autovetture, radiatori, fanali, specchietti retrovisori, contachilometri, centraline, freni a disco, volanti, leve cambio e numerosissimi componenti di varia natura. In uno dei box, infine, è stato rinvenuto un ingente numero di cofani per auto, portiere, paraurti e propulsori.

Al termine dell’operazione, quindi, gli agenti hanno denunciato a piede libero due fasanesi per il reato di riciclaggio. Tutto il materiale, invece, è stato sequestrato.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui