Home Apertura Chiama gli imprenditori, si spaccia per finanziere e ‘sollecita’ l’acquisto di riviste:...

Chiama gli imprenditori, si spaccia per finanziere e ‘sollecita’ l’acquisto di riviste: arrestato 40enne di Barletta

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Contattava imprenditori e professionisti al telefono, si spacciava per finanziere e sollecitava l’acquisto di alcune pubblicazioni giuridico-economiche lasciando intendere che, in caso di mancato acquisto, sarebbero avvenuti dei controlli che avrebbero esposto gli stessi imprenditori a rischio multe. Per questo un pregiudicato di 40 anni di Barletta è stato arrestato per il reato di truffa aggravata tentata e consumata.

In particolare, l’uomo promuoveva l’acquisto di pubblicazioni intitolate “Rivista di Finanza ed Economia” e “La verifica fiscale”, quest’ultima contenente anche “La modulistica della Guardia di Finanza per la verifica fiscale”, al prezzo di 100 euro. Così facendo, ingenerava negli interlocutori il timore del pericolo connesso al rischio di pagare multe in occasione di controlli della Guardia di Finanza, con l’intento di determinarli ad acquistare le riviste per procurarsi un ingiusto lucro. I malcapitati interlocutori, quindi, erano indotti ad acquistare le riviste in questione per paura di subire ripercussioni negative, nell’ambito delle loro rispettive attività.

“L’occasione è propizia – scrive in una nota la Guardia di Finanza -, per esortare imprenditori e professionisti a non assecondare richieste del genere da parte di chi si propone di vendere riviste e pubblicazioni a nome della Guardia di Finanza o di Uffici Finanziari. In particolar modo quando l’offerta di vendita è accompagnata da promesse di immunità da imminenti controlli fiscali o da velate minacce di immediata esecuzione di verifiche fiscali in caso di mancata adesione alla illecita proposta commerciale”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui