Home Cronaca È agli arresti domiciliari ma viene beccato in casa con 400 grammi...

È agli arresti domiciliari ma viene beccato in casa con 400 grammi di droga: 29enne barese in manette a Molfetta

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari nascondeva in camera da letto 350 grammi di hashish suddivisi in dosi e 50 grammi di marijuana. In cucina, invece, aveva occultato un bilancino elettrico di precisione elettronico mentre nelle tasche dei pantaloni portava circa 200 euro, somma ritenuta il provento dello spaccio. Per questo, in via D’Azeglio a Molfetta, un pregiudicato barese di 29 anni è finito in manette: accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, per lui si sono aperte le porte del carcere di Trani.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui