Home Cronaca Bari, fermato al casello con 80 chili di sigarette di contrabbando nell’auto:...

Bari, fermato al casello con 80 chili di sigarette di contrabbando nell’auto: denunciato ultrasettantenne – VIDEO

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Si è presentato al casello autostradale di Bari Nord alla guida di una vecchia Station Wagon contenente 80 chili di tabacchi di contrabbando, quasi sicuramente destinati al mercato locale. Per sua sfortuna, però, è incappato in un controllo della Finanza e le 400 stecche di sigarette, ordinate in vari scatoloni, sono finite sotto sequestro. Protagonista della vicenda è un ultrasettantenne barese con qualche precedente specifico di polizia che, ai militari che hanno effettuato l’ispezione, ha giustificato il trasporto con la necessità di aumentare le proprie entrate.

Al termine delle operazioni, sigarette e auto sono state sequestrate mentre per l’uomo, su conforme parere dell’Autorità Giudiziaria e tenuto conto anche dell’età avanzata e delle sue condizioni di salute, è scatta solo una denuncia a piede libero per contrabbando.

Indagini sono in corso per individuare i destinatari del carico ed il canale di approvvigionamento delle sigarette.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui