Home Cronaca Trani, beccato in via Andria con un furgone sospetto: in casa aveva...

Trani, beccato in via Andria con un furgone sospetto: in casa aveva 200 capi di abbigliamento contraffatti. Denunciato

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

È stato beccato dai carabinieri in via Andria, a Trani, alla guida di un furgone sospetto. Alla vista dei militari, nel tentativo di eludere il controllo, ha effettuato un’inversione di marcia ma dopo un breve inseguimento è stato fermato e trovato in possesso di numerosi capi di abbigliamento contraffatti. Per questo, un cittadino tunisino di 57 anni è stato denunciato per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi, e per ricettazione.

Oltre a quanto trovato nel furgone, infatti, in casa l’uomo custodiva circa 200 paia di calzature con marchi e simboli palesemente contraffatti di prestigiose aziende internazionali pronte per essere vendute al dettaglio. La questione, adesso, è al vaglio della Procura di Trani.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui