Home Apertura Bari, la nave mercantile si inclina: comandante chiede l’abbandono nave. Al lavoro...

Bari, la nave mercantile si inclina: comandante chiede l’abbandono nave. Al lavoro per portare a terra l’equipaggio

Foto di Alessandro Petrillo
Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Sono precipitate le condizioni del mercantile turco che questa mattina, a causa del maltempo e del forte vento, si è incagliato sui i frangiflutti davanti alla spiaggia di Pane e Pomodoro, sul lungomare di Bari. Il cargo, col passare delle ore, si è inclinato di 12 gradi: così, poco dopo le 19, il comandante dell’equipaggio composto da 15 persone ha chiesto di abbandonare la nave. Sono dunque subito scattati i soccorsi con l’ausilio di Guardia Costiera, Polizia Locale e Vigili del Fuoco.

Domani, poi, tutte le forze in campo dovranno capire il livello di inclinazione raggiunto, verificare le condizioni del cargo e valutare se recuperare il mercantile in giornata. A disposizione, però, ci sarà un solo rimorchiatore. Il primo, utilizzato per i soccorsi di stamattina si è incagliato in mare e non è più utilizzabile. A complicare le operazioni le condizioni meteo, ancora molto instabili.

Il mercantile era partito venerdì 22 febbraio fa dal porto di Ortona, in Abruzzo,  dopo aver scaricato del grano ed era diretto ad Aliaga in Turchia.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui