Home Cronaca Bari, rapina all’ufficio postale del San Paolo e fuga in tre sullo...

Bari, rapina all’ufficio postale del San Paolo e fuga in tre sullo scooter: ritrovato il motorino. Indagano i carabinieri

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Emergono altri particolari rispetto alla rapina all’ufficio postale di viale Lazio, al quartiere San Paolo di Bari, avvenuta ieri mattina e terminata con la fuga dei tre banditi in sella ad un solo scooter. A mettere in fuga i rapinatori, infatti, è stato un brigadiere dei carabinieri della Compagnia di Molfetta libero dal servizio.

Il militare era all’interno dell’ufficio postale in attesa del suo turno per pagare un bollettino quando due soggetti, armati di taglierino e travisati da maschere al silicone, hanno fatto irruzione nella Posta minacciando i cassieri di consegnare loro tutto il denaro contante. Nello sgomento generale, realizzato quanto stava accadendo, il brigadiere ha affrontato il primo dei due rapinatori, bloccandolo. Nel frangente, però, il secondo dei banditi che si era diretto dal lato opposto dell’ufficio e aveva iniziato ad appropriarsi di alcune banconote rovistando nei cassetti, ha raggiunto il complice e, per evitare che fosse bloccato, ha puntato la lama del taglierino contro il carabiniere.

A quel punto, i due si davano alla fuga guadagnando l’uscita di sicurezza e saltando a bordo di uno scooter condotto da un terzo complice, rimasto fuori in attesa. Le indagini immediatamente avviate hanno consentito di rinvenire, nascosto in una via limitrofa, il mezzo utilizzato per la rapina: uno scooter di piccole dimensioni, provento di furto, sul quale saranno svolte indagini scientifiche.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui