Home Apertura Castellana Grotte, auto rubate e smantellate in deposito abusivo: nel garage anche...

Castellana Grotte, auto rubate e smantellate in deposito abusivo: nel garage anche una pistola. Indagano i carabinieri

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Ieri pomeriggio i Carabinieri di Castellana Grotte hanno scoperto un deposito abusivo all’interno del quale erano ammassate le componenti di numerose auto rubate. Nel deposito, inoltre, i militari hanno recuperato anche una pistola.

I carabinieri, nel transitare sulla strada provinciale 182, lungo la direttrice che porta ad Alberobello, hanno notato un casolare abbandonato, privo di recinzioni e con una lunga strada sterrata che portava sul retro dell’immobile: in pieno agro e al riparo dalla vista dei passanti. In quella zona nascosta, quindi, i militari hanno ispezionato un garage, di recente costruzione, con all’interno numerosi parti meccaniche ed elettroniche quali targhe, volanti, motori, paraurti, sportelli e fari appartenenti a varie case automobilistiche: tutto materiale risultato essere provento di furti denunciati nei giorni scorsi in vari Comuni del Sud barese. Il valore complessivo della refurtiva recuperata è stato calcolato in circa 40mila euro. Sempre all’interno del garage, inoltre, è stata anche recuperata una pistola calibro 6.35 risultata rubata molti anni fa a Napoli e mantenuta in perfetto stato di conservazione.

Indagini sono in corso per risalire a chi materialmente gestiva il deposito abusivo e soprattutto perché avesse la pronta disponibilità di un’arma da fuoco. La zona è stata posta sotto sequestro in attesa di ulteriori determinazioni della Procura di Bari.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui