Home Apertura Bari, beccati in via Livatino mentre erano ‘a caccia’ di auto da...

Bari, beccati in via Livatino mentre erano ‘a caccia’ di auto da rubare: denunciati tre 40enni

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Sono stati beccati in pieno giorno dalla Polizia Locale mentre erano ‘a caccia’ di auto da rubare: nella loro Fiat 600, infatti, nascondevano 11 centraline, 16 chiavi di avviamento elettroniche, 2 disturbatori di frequenza, guanti, passamontagna e diversi utensili da scasso. Per questo tre 40enni baresi, tutti con precedenti specifici e residenti nella periferia ovest di Bari, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per i reati di ricettazione, riciclaggio e possesso ingiustificato di arnesi da scasso.

I tre sono stati fermati in via Rosario Livatino e gli agenti sono riusciti a scovare tutto l’occorrente per mettere a segno i furti d’auto in un vano ricavato nella 600, tra la carrozzeria esterna e il pannello interno di rivestimento. Le centraline clandestine, appositamente resettate e rimappate, erano impiegate, in sostituzione delle originali, per eludere tutti i dispositivi di sicurezza presenti sui veicoli “prescelti”, al fine di agevolarne il furto.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui