Home Cronaca Molfetta, minacce di morte per un presunto debito di droga: arrestato pregiudicato...

Molfetta, minacce di morte per un presunto debito di droga: arrestato pregiudicato 41enne

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

I carabinieri di Molfetta hanno arrestato un uomo di 41 anni, pregiudicato, ritenuto responsabile di reiterate minacce e tentata estorsione in danno di un altro uomo, anch’egli 41enne del posto, reo secondo l’autore delle minacce di non aver soddisfatto un debito di droga.

L’indagine ha preso il via da una denuncia sporta dalla vittima. L’uomo, censurato e assuntore abituale di sostanze stupefacenti, per una fornitura di 50 grammi di marijuana, avrebbe contratto e non onorato un debito di 200 euro con il 41enne arrestato. Quest’ultimo, da gennaio e fino a qualche giorno fa, avrebbe tentato di recuperare il credito con ogni mezzo a sua disposizione. A febbraio, in più occasioni, avrebbe minacciato di morte il debitore, la sua famiglia e la compagna.

La vittima ha raccontato ai carabinieri che in un’occasione, dopo un incontro casuale col suo aguzzino nei pressi di una pizzeria, è stato inseguito con l’auto per le vie cittadine e solo per puro caso è riuscito a porsi in salvo. Gli investigatori, quindi, dimostrata la veridicità delle dichiarazioni rese dalla vittima, hanno fatto scattare le manette ai polsi del 41enne che adesso è associato presso il carcere di Trani. Dovrà difendersi dalle accuse di tentata estorsione aggravata e spaccio di sostanze stupefacenti.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui