Home Cronaca Terremoto Barletta, giù pezzi della chiesa di San Domenico a Trani. Scuole...

Terremoto Barletta, giù pezzi della chiesa di San Domenico a Trani. Scuole evacuate nel Barese – FOTO

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Uffici evacuati, studenti portati nei cortili delle scuole e prima conta dei danni. A causa del terremoto di magnitudo 3.9 avvenuto alle 10.13 di questa mattina a quattro chilometri da Barletta. A Bari sono state abbandonate le classi delle scuola Montello a Poggiofranco e, stando a quanto appreso, la stessa misura di sicurezza si sta adottando in molti altri istituti della città. Stesso iter ad Acquaviva, Bitetto, Bitonto, Palo del Colle, Sannicandro e in diverse altre città della provincia di Bari.

Evacuati gli uffici giudiziari di via Dioguardi a Bari, sede della Procura e parte del Tribunale Penale, e l’ex sezione distaccata di Bitonto. Sono state momentaneamente sospese le udienze, ma non evacuata la sede, anche negli edifici giudiziari di Modugno.

Lievi danni, al momento, si registrano nella BAT. A Trani sono venuti giù alcuni pezzi della chiesa di San Domenico, in piazza Plebiscito: una chiesa barocca che rappresenta uno dei monumenti più caratteristici della città. Stando alle prime informazioni raccolte dalla sala operativa dei vigili del fuoco, a fronte delle numerose chiamate di allarme ricevute, il sisma non avrebbe prodotto ulteriori e significativi danni. Sono in corso verifiche da parte della Prefettura di Bari in stretto contatto con la Protezione civile.