Home Cronaca Bari, vendevano bevande senza autorizzazioni al concerto di Ligabue: sequestrate migliaia di...

Bari, vendevano bevande senza autorizzazioni al concerto di Ligabue: sequestrate migliaia di bottiglie

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Migliaia di bevande pronte per essere vendute, ma senza alcuna autorizzazione amministrativa e in mancanza di ogni condizione igienica e sanitaria. È quanto sequestrato dagli agenti della Polizia Locale, ieri sera, nell’area esterna allo stadio San Nicola, dove si stava svolgendo il concerto del cantante Ligabue. 

Tutta la merce era chiusa all’interno di un autocarro fermo nell’area parcheggio dello stadio. Ai trasgressori è stata contestata la violazione delle norme regionali in materia di commercio, mentre le bevande sono state sequestrate per la confisca. Il veicolo, che era stato noleggiato, è stato sottoposto ad ulteriori accertamenti. 

Inoltre, gli agenti hanno sequestrato anche una serie di vasconi frigorifero e carrelli utilizzati per la vendita. Infine, all’esito delle verifiche espletate anche per le “paninoteche” mobili, sebbene regolarmente autorizzate, sono state sanzionate per il mancato rispetto delle prescrizioni inerenti l’area di posteggio assegnata.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui