Home Cronaca Casamassima, sconta gli arresti domiciliari per furto coltivando l’hobby dello spaccio: 44enne...

Casamassima, sconta gli arresti domiciliari per furto coltivando l’hobby dello spaccio: 44enne trasferito in carcere

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

I carabinieri di Casamassima, nella mattinata di oggi, hanno tratto in arresto un 44enne del posto per detenzione di sostanze stupefacenti. L’uomo, sebbene sottoposto ai domiciliari per un furto commesso a Bari nel 2014, è stato sorpreso dai militari in un’avviata attività di spaccio.

Dopo aver notato uno strano via vai di noti assuntori di droga nei pressi dell’abitazione dell’uomo, infatti, i carabinieri hanno deciso di effettuare un controllo più accurato. Così, all’interno dell’immobile dove il 44enne stava scontando la sua pena, è stata rinvenuta una vera e propria base logistica per lo spaccio con un doppio fondo ricavato dall’armadio della camera da letto e stratagemmi adottati per eludere i controlli quali, ad esempio, una lattina di birra modificata artigianalmente e utilizzata come nascondiglio per le sostanze stupefacenti.

Nel dettaglio, sono stati rinvenuti e sequestrati 48 grammi di eroina, un grammo di marijuana, quattro bilancini di precisione, il necessario per il taglio e il confezionamento, nonché la somma contante di 735 euro ritenuta provento dell’attività illecita. Al termine delle formalità di rito, quindi, l’uomo è stato tratto in arresto e trasferito nel carcere di Bari.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui