/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Maltempo, nel Barese torna la neve dopo la breve tregua: ancora freddo artico per 48 ore

Maltempo, nel Barese torna la neve dopo la breve tregua: ancora freddo artico per 48 ore

Intanto è ancora presto per quantificare i danni all'agricoltura. Prezzi dei prodotti nei mercati sono schizzati

Ancora freddo e neve in Puglia dove, dopo la breve tregua di ieri, le temperature si sono nuovamente abbassate e nevica a tratti sulla Murgia barese e in alcune zone del Subappennino dauno. L'80% delle scuole sono chiuse anche oggi nella Regione, e in quelle rimaste aperte (come ad esempio nei comuni di Monopoli, Mola e Polignano, in provincia di Bari) gli studenti lamentano aule fredde. In numerosi Comuni le scuole saranno chiuse anche domani.

La breve tregua di ieri ha consentito ai soccorritori di raggiungere alcune delle numerose masserie rimaste in questi giorni completamente isolate e di liberare alcune strade della regione rese impraticabili dalla neve e dal ghiaccio. Le associazioni agricole parlano di ingenti danni al settore zootecnico e agricolo. Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha annunciato ieri che sarà chiesto lo stato di emergenza e il ministro dell'Agricoltura, Maurizio Martina, ha reso noto che il Governo è pronto a dichiarare lo stato di calamità. Ma - assicurano Coldiretti, Confagricoltura e Cia - "è ancora presto per quantificare i danni che hanno messo in ginocchio i settori dell'agricoltura e della zootecnia facendo tra l'altro schizzare i prezzi dei prodotti nei mercati".

 

Seguici su Facebook!

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.