Ragusa, vendevano online pezzi di auto rubate: sequestri anche nel barese

Ragusa, vendevano online pezzi di auto rubate: sequestri anche nel barese

Quaranta auto rubate fra il 2015 e il 2016, per un valore di circa 500mila euro

La Polizia di Ragusa ha sgominato un giro di vendita di componenti di auto rubate su Internet. Il sequestro, che comprende parti meccaniche e di carrozzeria appartenenti a più di quaranta auto rubate fra il 2015 e il 2016, ammonta ad un valore complessivo di circa 500mila euro. Tra le vetture incriminate ce n'è una che è risultata rubata nel barese. 

La banda era riuscita ad inserire ben 3800 annunci su tutti i siti più importanti di vendita online. La consegna della merce avveniva attraverso corrieri di ditte che erano ovviamente del tutto all'oscuro della provenienza illecita dei pezzi. Otto persone sono indagate, cinque delle quali sono già state poste agli arresti domiciliari. 

Seguici su Facebook!

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.