Home Cronaca Toritto, per strada con un “Black Thunder” in tasca: incensurato in manette...

Toritto, per strada con un “Black Thunder” in tasca: incensurato in manette per un petardo pericoloso

Per la detenzione del botto è necessario il possesso di una specifica licenza

{loadposition debug}

 

Un ragazzo di 26 anni, incensurato, è stato arrestato alla stazione di Toritto. I Carabinieri hanno notato che il giovane camminava senza una precisa meta e hanno deciso di sottoporlo a controllo. Il suo atteggiamento sospetto ha indotto i militari a effettuare anche una perquisizione. 

Così, in una tasca dei pantaloni è stato trovato un potente petardo chiamato “Black Thunder”, di regolare fabbricazione italiana ma, considerate le potenzialità esplosive e la pericolosità, il suo possesso prevede anche una specifica licenza. Carta che il ragazzo, a quanto pare, non aveva. Per questo motivo per il 26enne sono scattate le manette e si sono aperte le porte del carcere.

 

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo