Home Cronaca Bari, fiamme dalla bombola dell’ossigeno: anziana muore carbonizzata in casa

Bari, fiamme dalla bombola dell’ossigeno: anziana muore carbonizzata in casa

La donna avrebbe anche provato a spegnere le fiamme ma i suoi tentativi sarebbero stati vani

{loadposition debug}

Sarebbe morta carbonizzata la donna di 78 anni che ieri sera avrebbe avuto un incidente in casa, probabilmente per un incendio causato da una bombola di ossigeno alla quale era attaccata. Una storia terribile, avvenuta in via Zanotti Bianchi, al quartiere Picone di Bari.

Secondo quanto riportato dal quotidiano Repubblica, la povera vittima sarebbe stata uccisa dalle fiamme, sprigionatesi per qualche motivo proprio dalla bombola. La donna, secondo le prime ricostruzioni, avrebbe provato anche a spegnere le fiamme propagatesi agli abiti ma i suoi tentativi sarebbero stati vani. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e un’ambulanza del 118. L’anziana viveva in casa con il figlio ma quest’ultimo, al momento dell’incidente, non era nell’appartamento.

 

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo